Quattro corsari a Umbàr

Eravam quattro corsari a Umbàr
che volevan conquistare Gondor,
destinati a qualche cosa in più
che passar tutta la vita in barca.
Si parlava con malvagità
di saccheggi e brutalità.
Tra i boccal di birra sul velier
tiravi fuori i tuoi coltell
e promettevi “sgozzerò!”

Eravamo tre corsari a Umbàr
un l’abbiam gettato dalla barca
ci volea far saccheggiare in tre
per tornarsene tranquillo a casa.
Si parlava in gran disonestà
di assassinii e di iniquità.
Tra i boccal di birra sul velier
tiravi fuori i tuoi coltell
e promettevi “squarterò!”

Eravamo due corsari a Umbàr
per la donna uno ha lasciato il mare
ma l’abbiamo sistemato noi
qui non serve mica essere in tanti.
Si parlava con ferocità
di bottini e robba da frega’.
Tra i boccal di birra sul velier
tiravi fuori i tuoi coltell
e promettevi “scannerò!”

Son rimasto io da solo a Umbàr
mi preparo a saccheggiare Gondor
ma quest’oggi son venuti in tre
co’ un intero esercito di morti.
Si son piantati lì davanti a me
ma che fifa… c’era pure il Re!
Li sentivo assai gridare
han deciso di cambiare
tutta questa guerra che non va.

Siamo quattro amici morti a Umbàr
che volevan saccheggiare Gondor…

E se prima eravamo in quattro a voler saccheggiare Gondor
adesso siamo in tre a voler saccheggiare Gondor
E se prima eravamo in tre a voler saccheggiare Gondor
Adesso siamo in due a voler saccheggiare Gondor…
(ecc ecc)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.